Parrocchia S.Maria Assunta MURELLE

Vicariato di Villanova di CSP Diocesi di Padova

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
caritas
              GRUPPO CARITAS PARROCCHIALE 
   UN ANNO DI ATTIVITA’ 24/5/2010 -24/5/2011



Caritas_2010-2011E' più facile darne una definizione che provare a descrivere cosa vuol dire Punto di Ascolto. Spontaneamente potremmo definirlo "un cuore aperto al mondo"; noi lo percepiamo e lo viviamo così. Da circa un anno, svolgiamo un piccolo servizio presso il Punto di Ascolto Caritas di Murelle; si tratta di un impegno settimanale di due ore (dalle 10 alle 12 ogni sabato mattina), durante le quali partecipiamo alla distribuzione di alimenti a nuclei familiari in difficoltà economiche. Riassunta in queste poche righe può sembrare un'esperienza poco significativa, ma non è così! Il contatto con le persone che frequentano il Punto di Ascolto lascia ogni volta qualcosa che non si misura ma che,certamente, arricchisce. La grande valenza del servizio sta nella possibilità di agevolare famiglie in difficoltà offrendo, insieme a generi alimentari, anche un contatto umano ed una piccola rete di solidarietà con le altre Caritas del Vicariato.

CARITAS_IMMAGINELe realtà di coloro che accedono al servizio sono le più molteplici e, forse,non sempre si riesce a cogliere fino in fondo, in un contatto così breve, quelle che sono le reali problematiche giornaliere di ciascuno. Ci sono pensionati che impiegano tutte le loro risorse per pagare le bollette, e allora anche una borsa-spesa ogni tanto (con pasta,pomodoro, biscotti, olio, zucchero, riso, tonno, caffè, sapone) è importante. Abbiamo visto gente senza lavoro che chiedeva di essere aiutata finchè non trovava una nuova occupazione. Abbiamo conosciuto persone che non riuscivano a far fronte alle scadenze, altre con lo sfratto esecutivo, altre in cerca di informazioni o con difficoltà più numerose e pressanti. L'assistente sociale conosce molte di queste persone e, a volte lei stessa le ha inviate al Punto di Ascolto, dove si è cercato, secondo le limitate risorse, di venire loro incontro, ascoltandole, interpretando le diverse esigenze, verificando la possibilità di un aiuto e soprattutto coinvolgendo le persone stesse nel tentativo di una "rinascita".  A noi pare che oggi, più che mai, il tempo di vita debba farsi tempo di carità affinchè ciascuno di noi riesca a progettarsi fuori da quel labirinto di disumanità che facilmente si crea intorno. Tante cose si potranno migliorare. Punto fermo di questo servizio, rimarrà la possibilità di accogliere chiunque abbia bisogno di viveri o di ascolto, italiani o stranieri.

Maria Grazia, Ines, Loris, Marisa

Comitati parrocchiali

mod_vvisit_counteroggi86
mod_vvisit_counterieri192
mod_vvisit_counterQuesta settimana278
mod_vvisit_counterScorsa settimana929
mod_vvisit_counterQuesto mese3405
mod_vvisit_counterScorso mese5623
mod_vvisit_counterVisite totali858316

Il tuo IP: 18.234.236.14
 , 
23 - Apr - 2019

Online

 12 visitatori online
Ti trovi su: Home Page